P o P - X Album

Drogata Lyrics P o P - X

Abspielen

P o P - X - Drogata Songtext

è un mattino fantastico
farei colazione con le amiche
mi ricorderò di noi il giorno in cui
ci sarà una guerra

per ora le cose rimangono uguali a se stesse
una donna riposa distesa che odiosa
il suo odore mi arriva e mi uccide
mi sembra normale la faccio sparire

un fulmine raggiunge il corpo del guardiano
le tue parole sono lentamente piano
se non ti muovi il suo sorriso sfumerà
fracassagli le ossa il tempo tornerà
sottoforma di palestre artificiali nere
che i tempi erano quelli in cui dovevo bere
in cui gli innamorati erano brutti insieme
i vecchi erano risparmiati dalle pene

un attimo e ritorno sono stato a casa
il mio tragitto è stato trasformato appena
dal modo in cui un bambino mi ha riconosciuto
sul volto suo mi appare il viso di un drogato

è un momento fantastico
quello in cui mi siedo a pranzo e rido
mi ricorderò di voi nella notte in cui
avrò partorito

ma poi l'orologio non torna a girare
le ore non vogliono neanche passare
mi passa la voglia di fare qualcosa
mi chiudo in un freezer o in una tagliola

un fulmine raggiunge il corpo di un gabbiano
le tue parole sono lentamente piano
se non mi muovi il mio fucile sparerà
distruggigli la testa tanto rivivrà
sottoforma di casette artificiali nere
che i tempi erano quelli in cui dovevo fare
in cui gli innamorati erano orrendi insieme
i vecchi erano parte delle proprie pene

un attimo al ritorno sono stato in chiesa
il mio tragitto è stato proclamato accusa
nel modo in cui il bambino si era preoccupato
direi che aveva visto il volto di un drogato
Teile diesen Songtext
Erklären
Okay
Durch weitere Benutzung dieser Webseite stimmst Du unseren Datenschutzbestimmungen zu